Trieste…..Per non dimenticare……

Buongiorno Viaggiatori,

Oggi vi raccontiamo del primo Lager Nazista in Italia Risiera di San Sabba ci è sembrato il momento giusto per portare il nostro nano e raccontargli e farsi raccontarle dal l’audio guida una parte Triste della nostra storia.

Al nostro arrivo troviamo questi due muri di cemento armato che ci danno il senso il rispetto che dobbiamo avere appena li varcheremo

Siamo rimasti basiti dai racconti e le spiegazioni che ci sono state date, cercando di trovare le parole giuste per spiegarle a Jacopo.

Ma per tutto ciò non ci sono parole ….. e questo lo ha capito anche lui….cubicoli dove venivano spogliati della propria dignità…. dove il posto poteva essere massimo per due e invece erano stivati in sei….una vecchia fabbrica di riso dove un tempo le Mondine cantavano nel preparare il riso, utilizzata per atroci scopi senza nessun motivo ideologicoBisogna ….. spiegare….. insegnare e ricordare quello che è successo per non fare i soliti errori, i nostri figli sono di una nuova generazione dove la guerra è molto lontana…. per fortuna loro.

Dove non hanno avuto nonni, che ti raccontavano dei bombardamenti e ti dicevano che i film di guerra non erano per loro….. perché avevano già dato.

Penso che Jacopo abbia capito, perché ha fatto le sue domande…. ed ha voluto leggere tutte le lapidi per CAPIRE….

A presto Viaggiatori

Anche questo è un viaggio importante….

La storia ci insegna!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...